Violenza sulle donne

“La violenza sulle donne si contrasta con un cambiamento culturale di tutta la societa’, che smonti i suoi meccanismi di potere, nascosto o esplicito. Alla violenza non si risponde con la violenza, ma con una nuova qualita’ delle relazioni tra uomo e donna, a cominciare dall’educazione dei piu’piccoli. Lo testimonia ad esempio Lucia Annibali che, alle ferite sul volto, ha risposto trasmettendo alle altre donne fiducia nelle proprie risorse interiori e non vendetta”. Lo afferma Milena Santerini, deputata del gruppo ‘Per l’Italia-Centro Democratico’ e presidente della ‘No Hate Alliance’ del Consiglio d’Europa, in occasione del conferimento del premio alle tesi di laurea sul contrasto alla violenza contro le donne svoltosi alla Camera.

Leave a Comment