Scuola: Santerini (Pi-Cd), bene educazione a cittadinanza

   (ANSA) – ROMA, 15 MAG – “L’educazione alla cittadinanza attiva e democratica e’ uno degli scopi piu’ importanti della scuola. Per questo, come gruppo ‘Per l’Italia-Centro democratico’, abbiamo chiesto e ottenuto di inserirlo come uno

degli obiettivi prioritari”. Lo ha affermato la deputata Milena Santerini, capogruppo di ‘Per l’Italia-Centro Democratico’ in
commissione Cultura e Istruzione, intervenendo in Aula sull’articolo 2 del Ddl Scuola.
“Ferma restando l’importanza fondamentale di leggere e conoscere la Costituzione, per formare cittadini non basta trasmettere conoscenze: occorre creare competenze – ha sottolineato Santerini – per mettere in pratica i valori dellavita civile. Si educa alla cittadinanza attraverso tutte le discipline, la storia, la filosofia, la letteratura, le scienze
– che non sono in competizione tra loro – oltre al diritto e all’economia, da potenziare”. “In particolare abbiamo messo in evidenza la dimensione interculturale della cittadinanza, cioe’
saper vivere insieme tra diversi, fondamentale nel pluralismo attuale. Fare intercultura non vuol dire solo integrare gli immigrati, ma soprattutto educare al rispetto delle differenze”,ha concluso.(ANSA).

Leave a Comment