Nuovo giardino dei Giusti a Tunisi

(ITALPRESS) – “Oggi viene inaugurato a Tunisi il primo Giardino dei Giusti in terra araba: un’iniziativa quanto mai importante per ricordare coloro che in nome dell’Islam si sono mossi per difendere vite dal terrorismo omicida e contrastare il pensiero di chi, nel condannare il terrorismo, vorrebbe criminalizzare una ‘intera religione'”. Questo il commento di Milena Santerini, deputata del gruppo parlamentare ‘Des-Cd’ e presidente della commissione europea contro l’odio e l’intolleranza del Consiglio d’Europa, prima firmataria della proposta di legge per istituire la Giornata in ricordo dei Giusti. ‘Nel Giardino – continua Santerini – verranno ricordate figure come Mohamed Naceur ben Abdesslem, la guida tunisina che ha messo in salvo a rischio della vita i turisti italiani in visita al museo del Bardo, e Faraaz Hossain, il ragazzo bengalese che si e’ fatto uccidere a Dacca – anche se i terroristi l’avevano graziato in quanto musulmano – perche’ non ha voluto abbandonare le sue due amiche. Ricordare queste figure insieme a quelle di tanti che salvarono gli ebrei in un paese arabo e’ un modo per mostrare concretamente come uomini di tutte le culture e tutte le religioni possano essere Giusti”. (ITALPRESS). sat/com 15-Lug-16 15:53

Leave a Comment