Naufragio:Santerini a Lombardia-Veneto, mano sulla coscienza

(ANSA) – ROMA, 20 APR – “Solo un’Europa compatta e unita puo’ far fronte a questa emergenza umanitaria. Occorrono canali
umanitari, possibilita’ di chiedere asilo sulle coste nei paesi di transito senza obbligo di imbarco, maggiore ridistribuzione dei profughi in Italia.
I sindaci di Lombardia e Veneto si mettano la mano sulla coscienza: parliamo di una media di una o due persone a Comune”. Lo ha detto la deputata del gruppo ‘Per l’Italia-Centro Democratico’ ed esponente di Democrazia
Solidale, Milena Santerini, ai microfoni di Radio Radicale.(ANSA).

Leave a Comment