Milano- 18 marzo- convegno “Chi ha paura dell’intercultura ? Azioni e riflessioni sul lavoro interculturale oggi a scuola e nel sociale

Inizieremo alle ore 16.30 per terminare alle 19. Come da invito saremo presso la sede di via Nirone.

Parteciperanno le studentesse del Master (15 persone), alcuni docenti; l’incontro è pubblico, abbiamo invitato le organizzazioni che collaborano con il master per i tirocini ed altre iniziative. Quindi potranno esserci operatori impegnati in servizi ed attività nel campo dell’immigrazione. L’incontro è promosso in collaborazione con OPPI, quindi avremo anche una presenza di insegnanti.

Il tema generale che vorremmo approfondire nel seminario, a partire dai vostri contributi, è quale spazio (e forme) assume oggi il lavoro interculturale degli operatori sociali ed educativi in uno scenario globale connotato da conflitti, terrorismi, imponenti flussi migratori, difese e chiusure di molti stati…Abbiamo iniziato il master nel 2012 in un contesto assai diverso da quello attuale, di conseguenza ci stiamo interrogando su quali siano oggi le competenze interculturali richieste agli operatori.

Il seminario è strutturato in due momenti, il primo

centrato sui vostri contributi, il secondo con interventi di testimoni di organizzazioni impegnate in ambito interculturale.

Come ipotesi questa potrebbe essere la sequenza, con alcuni spunti di contenuto:

ore 16.00

introduzione di Maddalena Colombo, direttrice del Master

Interventi  (ciascuno di 20′) di

Marco Lombardi, lo scenario internazionale in evoluzione. Terrorismi nel mondo, cambiamenti sul piano sociale, politico e culturale a livello globale e locale. In sostanza lo scenario nel quale ci collochiamo oggi

Antonio Cuciniello, il fenomeno dell’islamofobia come questione critica attuale e paradigmatica di processi di etichettamento, esclusione…come si manifesta, cause e conseguenze, alcuni spunti per affrontare la questione in modo strategico, in particolare sul piano della formazione degli operatori

MIlena Santerini, come è cambiato in questi 15 anni il lavoro interculturale, quali le sfide, le questioni cruciali oggi per la formazione degli operatori. Cosa vuole dire oggi fare concretamente Intercultura nella società italiana.

MIlena Santerini ci raggiungerà da Brescia, dove ha un altro impegno in Università. L’intervento sarebbe previsto intorno alle 17, se dovesse arrivare successivamente adatteremo la successione degli interventi definendo ulteriormente i contenuti del suo intervento

17.20 circa proiezione di un breve video prodotto dai partecipanti al master su cosa è il lavoro interculturale oggi

17.30 seconda parte del seminario. Modera Maddalena Colombo (di riserva io) Interventi degli ospiti di organizzazioni che reagiranno sinteticamente a queste sollecitazioni:

– quali sono, a vostro giudizio, i 3 principali cambiamenti intervenuti nel lavoro interculturale con le migrazioni in questi anni?

– quali sono le 3 principali competenze che gli operatori presenti nei vostri servizi/progetti devono sviluppare?

gli elementi che diranno verranno sinteticamente annotati e proiettati, in modo da poterli commentare

18.30 confronto con i partecipanti e con voi. Potrete reagire a quanto emerso

conclusioni Piergiorgio Reggio

terminiamo alle ore 19

Leave a Comment