“LOTTA A POVERTÀ ENTRI IN AGENDA POLITICA”

“La lotta alla poverta’ deve entrare con decisione nell’agenda politica. I sei milioni di poveri in Italia sembrano invisibili, ma vanno considerati prioritari nell’azionedel Governo e del Parlamento, se davvero vogliamo ridurre di 2,2milioni le persone in condizioni di esclusione sociale entro il 2020.Per questo proponiamo al Governo un ‘social compact’ per destinare piu’ risorse alla lotta alla poverta’ in Italia e in Europa”. Lo ha affermato la deputata del gruppo parlamentare ‘Perl’Italia’ Milena Santerini durante l’incontro “Lotta alla poverta’: proposte per l’inclusione sociale” organizzato daDemocrazia solidale (Demo.S) alla Camera, alla presenza di associazioni, volontari e terzo settore.
“Si tratta di mettere a sistema – ha sottolineato Santerini – le varie misure come la social card, collegandole ai Pon e al Fondo sociale europeo per raggiungere almeno 200mila persone reinserendole nel lavoro attraverso un accompagnamento sociale. Ma il semplice trasferimento monetario non basta; Democrazia solidale propone, per questo, che si potenzi e valorizzi la grande rete del volontariato, del terzo settore, delle imprese sociali, alla base
di un welfare comunitario e non assistenziale”.

Leave a Comment