ANSA NAZIONALE-MIGRANTI: SANTERINI (DES-CD), NON LIMITARE PROTEZIONE 

“La protezione internazionale è un diritto fondamentale, non togliamo garanzie ai richiedenti asilo. Esprimiamo forte perplessità sul decreto immigrazione a causa della significativa riduzione delle garanzie nelle procedure per chiedere protezione internazionale. Decisioni più tempestive sono nell’interesse dei richiedenti asilo, ma la celerità non deve portare ad una limitazione del diritto d’appello, ammesso persino per le liti condominiali o per le opposizioni a sanzioni amministrative. Ciò si tradurrà in un aumento dei profughi lasciati, dopo un lungo periodo nel sistema di accoglienza italiano, in condizioni di illegalità giuridica”. Lo affermato la deputata Milena Santerini a nome del gruppo parlamentare‘Democrazia solidale – Centro Democratico’ durante l’approvazione alla Camera del dl immigrazione.
“Altro punto fortemente critico – ha sottolineato Santerini – è il ritorno alla stagione dei Cie, che cambiano nome ma sono frutto dello stesso impianto culturale. Questa misura potrà difficilmente rispondere al problema delle persone in condizioni di irregolarità: l’inefficacia sarà dovuta ai numeri del fenomeno, ai costi del sistema detentivo e di rimpatrio, alla lunghezza delle procedure burocratiche e alla scarsa collaborazione di alcuni paesi. Chiediamo invece al Governo – per concedere la protezione umanitaria ai profughi nel sistema di accoglienza – di riconoscere il valore di un percorso di integrazione tramite il lavoro, la conoscenza della lingua italiana, o di volontariato nel territorio. Una società più solidale è anche più coesa e sicura”.PH 12-APR-17 10:12

Leave a Comment